L'OLIVO. Albero millenario del Mediterraneo

Aggiornato il: lug 15


Uno splendido esempio di olivo secolare. Legni pregiati e particolari, Ottolini Legnami, Verona.

UN ALBERO ORIGINARIO DELL'ASIA MINORE Con il mese di marzo abbiamo incontrato e imparato a conoscere un po' meglio l'olivo o ulivo (Olea europaea). L'olivo è una pianta da frutto sempreverde, originaria probabilmente della Siria o dell’Asia Minore, dove i Greci la scoprirono e iniziarono a coltivare. La sua attività vegetativa e pressoché continua, salvo un rallentamento nel periodo invernale, con ripresa attorno il mese di febbraio (in base al clima). Questa pianta inizia a soffrire quando le temperature sono prossime ai 3-4°. Si coltivano comunque olivi per la produzione di olio, in zone molto a nord del nostro Veneto, come Pove del Grappa, e persino nel Regno Unito.


USO DEL LEGNO DI ULIVO E SUE CARATTERISTICHE

Rispetto ai legni precedenti, l’olivo non si presta per le costruzioni, ma essenzialmente alla fabbricazione di mobili, oggetti e pavimenti. Si tratta inoltre, di un legno molto pregiato, poiché per ottenere delle tavole si devono abbattere alberi secolari! L'olivo infatti, può diventare persino millenario, raggiungendo anche i 15-20 m di altezza.

Ciò che caratterizza l’olivo sul piano estetico sono le sue particolari venature, che danno a ogni oggetto realizzato con questo legno, un carattere unico e preciso. Che si tratti di un tavolo per la tua sala da pranzo, una cucina, un semplice comodino o dell’arredamento di un ristorante, un mobile in olivo è un pezzo firmato con una calligrafica unica ed inimitabile. Se desideri realizzare qualcosa che sappia distinguersi e dal carattere rustico dunque, l’olivo e ciò che fa al caso tuo!

Contattaci per maggiori informazioni sui legnami che abbiamo a magazzino, sia per falegnamerie sia per mobilifici.


Curiosità:

La fioritura dell'olivo dipende dalla varietà della pianta e dalla località, ma in genere avviene tra maggio e metà giugno. Pur avendo una fioritura abbondante, l'olivo ha una scarsa fruttificazione, che si aggira sotto il 2%. I suoi frutti, le olive appunto, arrivano all'incirca 3-4 anni dopo che è stato piantato l'albero, anche se la piena produttività si raggiunge verso i 10 anni. Il sapore amare delle olive è dovuto all'alto contenuto di polifenoli, molecole molto importanti per il nostro organismo, motivo per il quale vengono effettuati dei trattamenti di deamarizazione .


L'olivo però, non è solo legato all'alimentazione e lavorazione del legno, ma anche a tante storie e leggende che attraversano tutto il Mediterraneo: da quelle legate alla dea Atena, a Ercole e alla mitologia greca, fino Noè e alla Bibbia.

Anche per questo motivo ogni oggetto realizzato con questo legno presenta una personalità inconfondibile.

Pavimento in olivo, dett. venature. Ottolini Legnami, Verona.

#ottolinilegnami #legno #olivo